La tac in studio? Noi possiamo!

Tac a fascio conico: quando c’è bisogno di informazioni tridimensionali affidabili.

In caso di terapia chirurgica implantare, estrazione di denti del giudizio, oppure per avulsione di denti inclusi, non serve più prenotare, spesso con lunghe attese, un appuntamento presso l’ ASSL locale una TAC Dentascan. Comodamente e direttamente nel nostro studio, grazie alla nostra apparecchiatura Cone Beam, o Tomografia Computerizzata a Fascio Conico, possiamo valutare il corretto posizionamento degli impianti, prima ancora di iniziare l’intervento chirurgico, riducendo notevolmente i rischi e le possibili complicanze.

Invece di eseguire sezioni assiali multiple, come nel metodo tradizionale, genera emissioni di radiazioni “pulsate” nel corso di una singola rotazione intorno al paziente, che dura tra i 20 e i 40 secondi. Il fascio di raggi X utilizzato è di forma conica e copre tutta l’area di interesse. Il risultato è una visione più dettagliata e accurata, diagnosi più precise, e di conseguenza, risultati di successo.

Si tratta di un validissimo strumento per documentare tutti i dettagli anatomici ossei, dai seni mascellari, alle eventuali fratture ossee o dentali, alle ossa mascellari.

Inoltre, cosa non da poco, l’apparecchio in uso nel nostro studio riduce nel paziente le radiazioni assorbite da parte dei tessuti molli del 60% rispetto ad una Tac convenzionale. L’esame avviene in pochi secondi, comodamente in piedi o seduti. Quindi, rispetto alla Tac tradizionale, minor dose di radiazioni impartite, minore durata dell’esame, limitazione del fascio di radiazioni.

Senza contare che con questa apparecchiatura si possono eliminare le interferenze dovute a ponti, otturazioni in metallo e impianti precedentemente posizionati, che nella maggior parte dei casi rovinano sensibilmente le immagini ottenute con le TAC tradizionali.

Tac a fascio conico: un efficace esame ottenuto direttamente nel nostro studio, senza spostarsi in altri ambulatori o sedi ospedaliere, e soprattutto senza attese.

Written by

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *